InnovandoSmart EDITORIALE

La mission editoriale di INNOVANDOsmart

La missione editoriale di INNOVANDOsmart va oltre il mero aspetto del business ed è forse da considerarsi come l’output di una vocazione e un bisogno degli autori di contribuire a dare spazio e voce a chi non ha mezzi per farlo sui canali di massa tradizionali.

Ci sono italiani e italiane di talento invisibili agli occhi di tutti ma che con il loro lavoro stanno facendo la differenza per la qualità di vita di tutti noi, presente e futura. Talenti che spesso sono abbandonati a loro stessi perché la pioggia di investimenti molto spesso piove solo sul bagnato. Se queste pagine daranno una mano a giovani sviluppatori di innovazione allora avremo raggiunto il nostro obiettivo primario.

Chiaramente nessun progetto editoriale sta in piedi senza fondi e il nostro non fa eccezione, ma con una differenza e cioè che le Aziende che vorranno utilizzare i nostri servizi lo faranno con la consapevolezza che stanno aiutando tanti giovani a costruirsi uno spazio in cui mettere in evidenza le loro capacità e i loro progetti di innovazione.

Queste pagine vogliono contribuire ad abbattere il muro dei luoghi comuni e aiutare le persone a ragionare con la propria testa, guardando lontano dalla propaganda mediatica che spesso nega la scienza, la storia e la geografia.

Andremo a caccia di esempi virtuosi in cui Aziende e Territorio hanno fatto squadra per creare valore nella comunità.

Mostreremo come l’innovazione digitale e la bioedilizia hanno riqualificato grosse aree periferiche, prima completamente abbandonate al degrado.

Ci saranno esempi di come è cambiato il mondo del lavoro, con particolare rilievo al co-working a distanza. Ci sarà anche uno spazio che metterà in evidenza le nuove competenze e le professionalità del futuro.

Gli aspetti che vengono toccati negli esempi che riportiamo riguardano tutti gli elementi che sono alla base delle imprese di successo; oltre a parlare di obiettivi realizzati si parlerà anche di infrastrutture, di strumenti e materiali utilizzati, con tutte le dovute declinazioni rispetto a efficienza energetica, inquinamento, riciclo e sicurezza nel lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial